Il progetto museologico

resizedimage200254-Andraz-logo-biancoIl Museo illustra in particolare le trasformazioni architettoniche del castello, dalla sua primitiva costruzione sino ai giorni nostri. Ciò avviene (necessariamente in forma schematizzata e semplificata) attraverso una proiezione multimediale realizzata allo scopo e proiettata nella saletta appositamente dedicata, ricavata all’interno della stanza voltata esistente al secondo livello della rocca (“caneva delle granaglie”). Con analoga finalità è stato predisposto il modellino del castello e della cinta muraria che è esposto all’interno della rocca secondo l’ipotesi ricostruttiva del 1598. Altri modelli sono poi collocati al terzo livello, nella stanza denominata “la camera del capitano” da cui è possibile godere una splendida vista sul paesaggio. Si tratta infatti di due rappresentazioni, a diversa scala, del territorio circostante il castello e del proprio ambito di pertinenza, utili per comprendere sia la particolare localizzazione, sia la morfologia e le caratteristiche dell’area. La completezza delle informazioni è inoltre garantita sia dai pannelli e dai disegni esposti nelle varie sale, sia dalle illustrazioni dello scavo archeologico e dei reperti più significativi esposti nelle teche, emersi durante i lavori nel castello. Si tratta sia di pezzi che bene illustrano le vicende della lavorazione del ferro e del suo uso, sia di reperti significativi per la comprensione delle vicende di vita quotidiana che si svolgevano ad Andraz.

Il progetto museologico si avvale anche di un particolare approfondimento relativo al castello e alla storia del Cardinale Nicolò Cusano, insigne umanista, scienziato del primo rinascimento e Vescovo di Bressanone.
CASTELLO DI ANDRAZ
logo-comune-livinalongo-del-col-di-lana
Località Castello
39030 Livinallongo del Col di Lana
(BL) - Italy

T +39 334 33 46 680
info@castellodiandraz.it
transmuseuminterreg-4arabbaseguicisufacebook
© Castello di Andraz
|
|
produced byproduced by